Quest'attività è stata tradotta automaticamente.
Info rapide
Cosa aspettarsi
Punto d'incontro
Recensioni
Hai domande?
Tour a Piedi
Tour guidato ebraico di Berlino
Disponibilità: Martedì, mercoledì, giovedì, domenica
Durata: 3 ore
Lingua: Inglese
Voucher sul cellulare accettato
Cosa farai
  • Esplora la storia ebraica di Berlino nei distretti di Spandauer Vorstadt e Scheunenviertel
  • Scopri di più sulla vita e le sfide degli ebrei tedeschi durante il Medioevo e il Rinascimento
  • Ammira la graziosa Oranienburger Avenue con la magnifica Nuova Sinagoga
  • Scopri il cimitero ebraico sulla Große Hamburger Straße
  • Visita la caffetteria kosher "Beth-Café" per considerare il rinnovo della vita ebraica di Berlino oggi
Cosa aspettarsi

Sebbene l'esperienza ebraica a Berlino iniziò nel 13 ° secolo, l'intolleranza era così radicata che ci vollero centinaia di anni, fino al 1714, prima che la prima sinagoga di Berlino fosse eretta a Heidereutgasse. La tua passeggiata inizia alle restanti fondamenta della cosiddetta Vecchia Sinagoga, dove la tua guida, una studiosa di studi ebraici, ti aiuta a cogliere le sfide affrontate dagli ebrei tedeschi durante il Medioevo e il Rinascimento e ad apprezzare la ricca vita culturale sviluppata da Berlino La comunità ebraica nonostante il loro status vulnerabile.

Il nostro obiettivo principale, tuttavia, saranno i principali siti della storia ebraica di Berlino del XIX e XX secolo, i distretti di Spandauer Vorstadt e Scheunenviertel (noto come il "Barn Quarter") a Berlino-Mitte. Prendendo il grazioso viale, Oranienburger Straße, dove fu eretta la magnifica Nuova Sinagoga nel 1866, imparerai non solo i conflitti tra ebrei tedeschi e non ebrei, ma le tensioni tra gli ebrei tedeschi per lo più assimilati ei cosiddetti ebrei orientali ( 'Ostjuden') che ha riempito Berlino negli anni '20 dopo aver sfuggito alla drammatica violenza antiebraica nelle loro terre d'origine.

Molti di questi rifugiati erano ortodossi e poveri. Hanno portato a Berlino una infrastruttura completamente nuova per la vita religiosa e culturale ebraica con loro. Esaminando materiale visivo come fotografie di venditori ambulanti ebrei e vecchi giornali, consideriamo come la vita ebraica a Berlino divenne molto più visibile negli anni '20. Proprio per questa ragione, la consolidata comunità ebraica tedesca considerava spesso l'afflusso di ebrei orientali come potenzialmente pericoloso per il proprio status all'interno della società tedesca. Una risposta è stata il loro sostegno alle istituzioni di assistenza sociale e istruzione. Ci fermiamo ad un esempio di questa filantropia, l'ex orfanotrofio ebraico di Auguststraße, che oggi ospita una sala per esposizioni e un coffee shop. (Se la mostra attuale ha a che fare con un argomento relativo al nostro tour, dovrebbe essere presa in considerazione una visita alla mostra.). Anche il cimitero ebraico di Große Hamburger Straße dà un'impressione vivida della presenza ebraica di Berlino.

Gli ebrei assimilati a Berlino hanno svolto ruoli di primo piano in ogni campo della cultura tedesca: giornalismo, educazione, scienze, letteratura, arte, musica, affari. Durante il breve, ansioso periodo di Weimar (1919-1933), il grande pittore Max Liebermann creò le sue opere e divenne capo dei Secessionisti di Berlino. Kurt Weill ha ridefinito il teatro musicale. Walter Benjamin ha scritto i saggi accademici stravaganti che hanno inaugurato una filosofia della modernità. Nonostante l'importanza di tali cifre, la violenza antisemita di nuovo grado scoppiò già nel novembre 1923. Di fronte all'ex ufficio del lavoro di Gormannstraße, parliamo del cosiddetto Pogrom Scheunenviertel. Nel 1933, il "Barn Quarter" divenne uno dei primi scenari delle purghe politiche dei nazisti nella capitale. Discutiamo la serie di eventi sinistri che portano alla piena implementazione della "Soluzione Finale" di Hitler a Berlino mentre visitiamo siti che ricordano l'Olocausto, come la grafica di Missing House alla Grosse Hamburger Strasse 15/16, che elenca i nomi dei precedenti Residenti ebrei e la stanza abbandonata a Koppenplatz, che memorizza gli ebrei presi nella Kristallnacht del novembre 1938, e alcuni dei 1.400 Stolpersteine (ciottoli incespicabili), che ricordano le vittime della Shoah.

Prima di lasciare il "Barn Quarter", visitiamo la caffetteria kosher "Beth-Café" per prendere in considerazione il rinnovo della vita ebraica di Berlino oggi. La nostra ultima tappa è la Nuova Sinagoga, la cui architettura simboleggia e celebra l'assimilazione ebraica in Germania. È quindi uno dei siti più commoventi della nostra passeggiata. Oggi è sede della comunità ebraica in risveglio a Berlino, e inoltre ospita una galleria con mostre temporanee che potresti voler visitare in conclusione.

Leggi tutto
Cosa è incluso
  • Visita guidata nella Berlino ebraica con una guida professionale
Dove
Rosenthaler Str. 41, 10178 Berlin, Germania
Punto d'incontro:
  • Hackescher Hof Restaurant & Café, Rosenthaler Str. 40/41, 10178 Berlino
Quando
  • Martedì e domenica: 10.00am
  • Mercoledì e giovedì: 14:00
Leggi tutto
Provider
Insight Cities
Commissioni di prenotazione
Buone notizie! Non sono applicate commissioni di servizio a questa prenotazione.

Ti potrebbe piacere anche

Tour della città

La mejor manera de entender, disfrutar y aproximarse a Berlín es su historia. En un solo tour podrás...

12
Percorsi storici

Auf dieser Tour entdecken Sie die bedeutendsten und eindrucksvollsten Architekturen des sozialistisc...

18
Tour della città

Lassen Sie sich während dieser Stadtführung durch das Scheunenviertel und die Hackesche Höfe mit auf...

13
Percorsi storici

"Pack die Badehose ein, nimm dein kleines Schwesterlein und dann nischt wie raus nach Wannsee" Lerne...

49
Tour a Piedi

Eine einmalige Situation ergab sich nach dem Fall der Mauer in Berlin: inmitten einer bestehenden Gr...

15
Calcio

bundesliga: Hertha BSC Berlin - Eintracht Frankfurt 08-12-2018 Südtorweg, 14053 Berlin, Germany Deli...

135.70
Da:
90