Info rapide
Cosa aspettarsi
Tariffa ridotta
Punto d'incontro
Recensioni
Hai domande?
Mostre

Biglietti per la mostra "Kandinsky→Cage" a Palazzo Magnani

Basato su 50 recensioni
Disponibilità: 11 novembre 2017 - 18 marzo 2018
Durata: 1 giorno
Voucher sul cellulare accettato
CONFERMA ISTANTANEA
SALTA LA CODA
Cosa farai
  • Scopri il fil rouge che unisce la musica all'arte moderna e contemporanea
  • Opere di Kandinsky, Klee, Klinger, Schönberg, Melotti, Turcato, Rauscenberg
  • In mostra anche un omaggio al compositore John Cage
  • Attenzione specifica riservata alle persone con disabilità fisica e psichica
Cosa aspettarsi

Intraprendi un percorso affascinante tra arte e musica, che parte da Kandinsky e approda al compositore John Cage, affrontando temi legati a interiorità e spiritualità. Palazzo Magnani di Reggio Emilia ospita la mostra "Kandinsky→Cage: Musica e Spirituale nell’Arte", che mette in luce i legami tra la musica e l’arte moderna e contemporanea, a partire dalla fine dell’Ottocento fino ai giorni nostri.

Negli anni a cavallo tra il XIX e il XX secolo, soprattutto in ambito germanico, il culto di Goethe, il wagnerismo, le indagini in campo filosofico e scientifico riflettono l’esigenza di un’aspirazione all’armonia dell’individuo con il tutto, di una spiritualizzazione del lavoro artistico che produce un forte impatto sulle arti figurative, favorendo il ricorso al modello della musica. È da queste premesse che prende avvio l'esposizione, che presenta, tra gli altri, preziosi bozzetti di opere di Richard Wagner.

Al centro della mostra vi è un importante nucleo di una cinquantina di opere di Wassily Kandinsky – dipinti, acquerelli e grafiche – tra cui spiccano quelle di carattere musicale, come gli acquerelli dipinti per gli spettacoli teatrali Violett e Quadri di un’Esposizione sulla musica di Mussorgskij. Da Kandinsky agli altri artisti protagonisti, la musica è l’ambito privilegiato dalla mostra, che propone anche un interessante excursus sull’arte astratta.

Da Paul Klee a Marianne von Werefkin, passando per Oskar Fischinger, il percorso prosegue con una selezione di opere di tre artisti particolarmente legati alla musica e alla spiritualità nel secondo Dopoguerra: Nicolas De Stael, Fausto Melotti e Giulio Turcato.

La mostra si conclude con un omaggio a John Cage, il musicista pensatore, poeta e artista, i cui principi di risonanza interiore e la cui concezione dell’arte come tramite privilegiato di idee universali presentano analogie con la spiritualità kandinskiana. La sezione a lui dedicata si integra con la presenza di opere di altri artisti e si sviluppa attraverso notazioni, documenti audio e video e installazioni di grande suggestione.

In un percorso espositivo in cui i visitatori sono direttamente coinvolti in un processo ri-creativo dell’opera, pittura, scultura, teatro, danza e cinema si relazionano alla non-oggettività della musica. Campane sonore e video consentono di fruire di alcuni nuclei dell’esposizione con accompagnamenti musicali a commento delle opere. Brani letterari degli artisti e installazioni arricchiscono ulteriormente l’esperienza della fruizione.

Leggi tutto
Cosa è incluso
  • Biglietto salta fila di ingresso alla mostra
  • Costo del servizio
Tariffa ridotta
  • Amici della FPM
  • Amici dei Teatri
  • Militari
  • Over 65
  • Disabili
  • Bambini da 6 a 18 anni
  • Giovani da 19 a 26 anni
  • Tesserati ARCI
  • Possessori biglietti mostra "2.200 anni lungo la Via Emilia", Musei Civici Reggio Emilia
  • Famiglia1: 2 adulti+ 1 bambino da 6 a 18 anni
  • Famiglia2: 2 adulti+ 2 bambini da 6 a 18 anni
  • Famiglia3: 2 adulti+ 3 bambini da 6 a 18 anni

Gratuito:

  • Bambini fino a 6 anni non compiuti
  • Accompagnatore per visitatore disabile
  • Giornalista iscritto all’albo con tessera di riconoscimento valida
Dove

Palazzo Magnani
Corso Garibaldi 31, Reggio Emilia

Quando
  • 11 novembre 2017 – 18 marzo 2018
  • Dal martedì al giovedì 10.00-13.00/15.00-19.00
  • Venerdì, sabato e festivi 10.00-19.00
  • Lunedì chiuso

Aperture straordinarie:

  • 24 novembre (festa del Patrono): 10-19
  • 8 dicembre: 10-19
  • 24 dicembre: 10-13
  • 25 dicembre: 15-19
  • 26 dicembre: 10-19
  • 31 dicembre: 10-13
  • 1 gennaio: 15-19
  • 6 gennaio: 10-19
Leggi tutto
Provider
Fondazione Palazzo Magnani
Commissioni di prenotazione
Buone notizie! Non sono applicate commissioni di servizio a questa prenotazione.
Opinioni su quest'esperienza
Basato su 50 recensioni
Molto buona
Eccezionale (23)
Molto buona (21)
Accettabile (6)
Mediocre (0)
Scarsa (0)

Ti potrebbe piacere anche

Mostre

La grande figura di Jean Dubuffet, uno dei maggiori pittori del XX secolo, viene celebrata per la pr...

13.20
Locali Notturni

NEW YEAR'S EVE 2019 Genres: Hits,House,Hip hop Lines Up: TBA Atmospheres: International,Elegant Door...

70
Locali Notturni

•••••• JESSIE DIAMOND •••••• Bellissima e talentuosa, ha calcato i palchi più importanti d'Europa. H...

8
Mostre

L’esposizione, da un'idea di Marina Dacci, che inaugura una nuova stagione del contemporaneo della F...

6
Locali Notturni

FLEX e Torino By Night presentano la tappa ufficiale del tour di Luchè. A seguire afterparty ufficia...

12
Locali Notturni

Sabato 22 Dicembre 2018 GENAU X-MAS PARTY MAX DURANTE (Sonic Groove - Kynant / IT) ▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲...

7
Da:
12
Ci dispiace, è sold out.